Menu
Il Web Magazine dell'Ospedale Pediatrico
Bambino Gesù di Palidoro e S. Marinella
Le linee guida per il trattamento delle aritmie nei bambini sono firmate "Palidoro"
Condividi Condividi
nella foto: Le linee guida per il trattamento delle aritmie nei bambini sono firmate "Palidoro"
Ricerca e Innovazione

Le linee guida per il trattamento delle aritmie nei bambini sono firmate "Palidoro"

14 GEN 2014 - 18 Aritmologi, dei più grandi ospedali del mondo, hanno redatto le direttive sul corretto trattamento delle aritmie in età pediatrica. Tra loro il dott. Fabrizio Drago

L’Ospedale Pediatrico Bambino Gesù di Palidoro ha preso parte al working group che ha elaborato il documento internazionale che riassume tutte le conoscenze attuali sulle aritmie in età pediatrica e contiene le direttive sul corretto trattamento dei piccoli pazienti affetti da queste patologie.

Recentemente è stato pubblicato su «EUROPACE», la massima rivista di Aritmologia in Europa, il documento di consenso “Pharmacological and non-pharmacological therapy for arrhythmias in the pediatric population: EHRA and AEPC-Arrhythmia. Working Group joint consensus statement”. Alla stesura di tale documento, oltre a diciassette dei più qualificati Aritmologi di alcune delle Cardiologie Pediatriche più accreditate del mondo  (Barcellona, Amsterdam, Londra, Praga, Zurigo, Berna, Helsinki, Boston, Parigi) ha partecipato il dott. Fabrizio Drago, Responsabile dell’UOC di Aritmologia Pediatrica e Sincope Unit della sede di Palidoro.

“Ci sono dei momenti in cui il medico deve prendere delle decisioni terapeutiche non facili – spiega  il dott. Drago - in cui è più complessa la valutazione del rapporto rischio-beneficio. Convincere un genitore del provvedimento terapeutico che si è deciso di adottare per il figlio non è facile quando non si è completamente certi che sia effettivamente la cosa giusta da fare. A volte ciò accade perché non si ha la giusta conoscenza della letteratura in merito; a volte invece perché la si conosce troppo e se ne riconoscono i limiti. È in momenti come questi che delle linee guida specifiche, come quelle che sono state pubblicate anche con il nostro contributo, rappresentano un supporto fondamentale per il lavoro dell’artimologo».

La pubblicazione di queste linee guida Europee rappresentano un passo in avanti storico della comunità degli aritmologi pediatri del nostro continente e una conferma importante del grande prestigio acquisito in campo internazionale dall’Artimolgia del Bambino Gesù di Palidoro,  il cui lavoro è costantemente presente nella letteratura scientifica specifica.

 

L’Unità Operativa Complessa di Aritmologia del Bambino Gesù svolge attualmente nella sede di Palidoro la sua maggiore attività, effettuando circa 700 procedure di Elettrofisiologia e Cardiostimolazione e 1000 ricoveri l’anno; segue inoltre circa 5mila i pazienti affetti da aritmia e/o sincope con cardiopatie strutturali e non; l’Unità estende la sua azione di diagnosi e cura anche nelle sedi di Roma e di Santa Marinella.

 

Parole chiave: Aritmia, Aritmologia, Fabrizio Drago, Linee guida, Palidoro, Sincope Unit