Menu
Il Web Magazine dell'Ospedale Pediatrico
Bambino Gesù di Palidoro e S. Marinella
guarda il video La nuova sala con gli sportelli amministrativi centralizzati a Palidoro
Condividi Condividi
nel video: La nuova sala con gli sportelli amministrativi centralizzati a Palidoro
Assistenza e Cura

Nuovi spazi a Palidoro. Sempre "a misura di bambino"

30 SET 2013 - Aperta a Palidoro una nuova sala per il servizio di cassa centralizzato. L'ambiente, confortevole e funzionale, è attrezzato con dieci sportelli e una ludoteca

Entrati attraverso l’ingresso del Padiglione “Paolo VI” della Sede di Palidoro del Bambino Gesù, veniamo accolti da un ambiente nuovo, elegante e molto luminoso. Per il servizio di cassa, alla reception ci indicano una sala proprio fronte a noi.

Attraversato un breve corridoio, ci ritroviamo in un ambiente molto ampio, a pianta ottagonale, con ampie finestre e un soffitto in legno che contribuisce a creare un’atmosfera rilassata.  Schermi luminosi scandiscono con chiarezza le operazioni, mentre le persone in attesa attendono il proprio turno seduti comodamente con i loro bambini. Ci sono diverse carrozzine ma qui si sta “belli larghi”. La nostra attenzione è attratta inoltre da uno spazio ludico integrato nella sala stessa, dove alcuni genitori stanno giocando tranquillamente con i propri figli.

La nuova sala con gli sportelli amministrativi centralizzati a Palidoro La nuova sala con gli sportelli amministrativi centralizzati a Palidoro La nuova sala con gli sportelli amministrativi centralizzati a Palidoro La nuova sala con gli sportelli amministrativi centralizzati a Palidoro La nuova sala con gli sportelli amministrativi centralizzati a Palidoro -  la Ludoteca La nuova sala con gli sportelli amministrativi centralizzati a Palidoro -  la Ludoteca La nuova sala con gli sportelli amministrativi centralizzati a Palidoro - la Ludoteca La nuova sala con gli sportelli amministrativi centralizzati a Palidoro - la Ludoteca

A questo punto ci viene incontro Massimo Agli, responsabile dei Servizi tecnici dell’OPBG di Palidoro e S.Marinella. Ci spiega come questo nuovo spazio risolva finalmente un problema di sovraffollamento nelle diverse sale dell’ospedale, riducendo notevolmente quei disagi tipici delle lunghe attese che i bambini (soprattutto i bambini malati) sopportano con maggior fatica.

«L’idea di questo nuovo spazio integrato – ci racconta Agli - nasce da un semplice “schizzo” che il nostro Ufficio Tecnico ha elaborato circa tre anni fa per risolvere i problemi organizzativi dovuti alla presenza di più  casse dislocate nei diversi Padiglioni della sede di Palidoro. Una volta ottenuti i necessari permessi, nel giro di 6 mesi è stato completamente ristrutturato l’ingresso principale e realizzata quest’ampia sala  che, con i suoi dieci sportelli, è in grado di gestire in maniera molto più efficiente il flusso degli accessi dell’intero Ospedale».

L’Ambiente, luminoso e confortevole, è stato dotato anche di una ludoteca, aperta per tutto il tempo di funzionamento delle casse e presieduto da apposito personale ospedaliero, in modo da accogliere in tutta sicurezza i bambini in fila insieme ai propri genitori. 

Uno spazio a misura d’uomo, quindi, o meglio - come ci ricorda Massimo Agli - «a misura di bambino!».

Parole chiave: Accoglienza, Ludoteca, Massimo Agli, Padiglione Paolo VI, Palidoro, Servizi tecnici, Ufficio Tecnico