Menu
Il Web Magazine dell'Ospedale Pediatrico
Bambino Gesù di Palidoro e S. Marinella
Come si festeggia il carnevale (alla grande) anche in ospedale
Condividi Condividi
nella foto: Come si festeggia il carnevale (alla grande) anche in ospedale
Eventi

Feste di Carnevale a Palidoro e S. Marinella

17 FEB 2015 - Tante le maschere, tante le persone coinvolte, per rendere speciali questi giorni anche per i piccoli malati

Mentre fuori dalla realtà ospedaliera si moltiplicano gli eventi in maschera in giro per la città, anche dentro al Bambino Gesù non viene meno l’impegno del personale e dei volontari per colorare di gioia e allegria questi ultimi di carnevale.

Proprio ieri le due Ludoteche di Palidoro  il Quadrifolgio e il Castello dei Sogni, con la collaborazione della Scuola Primaria, hanno organizzato insieme una grande festa  in maschera, in cui i piccoli ricoverati con le loro famiglie hanno potuto godere di un divertenteuno spettacolo di burattini, realizzato dalla volontaria del Castello dei Sogni Paola Riolo, attrice professionista che ormai da due anni allieta i nostri pazienti con le sue performance. Ad aiutare Paola un suo collega, Giovanni Bussi

E non poteva mancare, dopo i tradizionali giochi e balli, un ghiotto buffet offerto gratuitamente da un ristorante locale di Passoscuro, il “Fuorigiri”.

La festa è stata inoltre arricchita da una splendida sorpresa: Teresa Triglia e Paola Di Laurenzi hanno infatti portato ai bambini una grande Alce di Peluche che Conad aveva regalato all’Ospedale in occasione dell’iniziativa “I cuccioli del cuore”.

Nella fotogallery: Feste di Carnevale nelle sedi del Bambino Gesù di Palidoro e S.Marinella

Foto n. 1 Foto n. 2 Foto n. 3 Foto n. 4 Foto n. 5 Foto n. 6 Foto n. 7 Foto n. 8 Foto n. 9 Foto n. 10 Foto n. 11 Foto n. 12 Foto n. 13 Foto n. 14 Foto n. 15 Foto n. 16 Foto n. 17 Foto n. 18 Foto n. 19 Foto n. 20

Ma non finisce qui.

Proprio oggi Palidoro raddoppia con la Festa organizzata dalla Onlus  AVO Fiumicino, che già aveva portato i colori e la gioia del carnevale  nella sede di S. Marinella lo scorso 13 febbraio.

E infine, sempre oggi, il Bambino Gesù di S. Marinella ha ospitato l’Associazione “Spirito Libero” che, oltre a organizzare uno strepitoso Martedì Grasso per i tanti piccoli pazienti in riabilitazione, ha donato alla sua Ludoteca materiale ricreativo che sarà utilizzato per i laboratori manuali-creativi con le mamme e i bambini dell’ospedale.

«Ringrazio i volontari di “Spirito Libero” per la loro presenza e il loro contributo – ci dice raggiante Elisa Franchi, Responsabile della Ludoteca – ma un pensiero speciale va anche ai miei colleghi medici e infermieri che si sono adoperati per divertire i nostri bambini mascherandosi e lasciandosi coinvolgere dai giochi organizzati dai volontari».

Parole chiave: Associazione Spirito Libero, AVO Fiumicino, Carnevale, Il Castello dei Sogni, Il Quadrifoglio, Ludoteca, Palidoro, S Marinella, spettacolo teatrale