Menu
Il Web Magazine dell'Ospedale Pediatrico
Bambino Gesù di Palidoro e S. Marinella
guarda il video HIV, l'Ospedale Bambino Gesù è in prima linea per la cura dei pazienti in età pediatrica.
Condividi Condividi
nel video: HIV, l'Ospedale Bambino Gesù è in prima linea per la cura dei pazienti in età pediatrica.
Assistenza e Cura

Giornata mondiale contro l'AIDS, l'impegno del Bambino Gesù

1 DIC 2015 - L'attività di ricerca e sperimentazione per il contrasto all'HIV in età pediatrica propone un aiuto concreto per la cura del paziente

In occasione delle celebrazioni della Giornata Mondiale contro l'AIDS, Paolo Rossi, Direttore del Dipartimento Pediatrico Universitario - Ospedaliero OPBG, riflette ai nostri microfoni sui progressi e sui traguardi raggiunti dalla struttura ospedaliera nel campo della lotta contro l’HIV in età pediatrica.

Un percorso che ha portato il Bambino Gesù ad un’attività di ricerca in prima linea grazie anche all’ausilio della sperimentazione pediatrica della terapia precoce, della semplificazione terapeutica e più recentemente del vaccino terapeutico contro l’HIV.

“Nel mondo – sottolinea Rossi – l’HIV rappresenta ancora un’emergenza per la popolazione pediatrica, soprattutto per quanto riguarda i Paesi in via di sviluppo. Anche nei Paesi industrializzati, seppur in maniera ridotta, continuano a presentarsi casi di contagio trasmessi al feto dalla madre sieropositiva, nonostante i risultati concreti raggiunti con le moderne terapie. È fondamentale non abbassare la guardia perseverando nel processo di ricerca e cura”.

Leggi l'approfondimento sul portale del Bambino Gesù >>

Parole chiave: Emergenze Pediatriche, hiv, Ospedale Pediatrico Bambino Gesù, ricerca scientifica