Menu
Il Web Magazine dell'Ospedale Pediatrico
Bambino Gesù di Palidoro e S. Marinella
guarda il video Inaugurato a Palidoro il nuovo parco giochi integrato per bambini con disabilità
Condividi Condividi
nel video: Inaugurato a Palidoro il nuovo parco giochi integrato per bambini con disabilità
Eventi

Inaugurato a Palidoro il nuovo parco giochi integrato per bambini con disabilità

29 OTT 2013 - Realizzato con i fondi della maratona "Charity run - Race for Children" e intitolato a Salvo D'Acquisto, l'area ludica è appositamente attrezzato per favorire l'integrazione di tutti i bambini, anche con disabilità gravi

Lo scorso 24 ottobre è stato inaugurato, presso l’Ospedale Pediatrico Bambino Gesù di Palidoro, il nuovo parco giochi appositamente attrezzato per permettere, anche a bambini con disabilità gravi, di divertirsi in piena sicurezza. L’area ludica è infatti dotata di pavimento in gomma antitrauma “shock absorbing”, altalene con sistemi di sicurezza e controllo della postura, rampe di accesso per sedie a rotelle, giochi a molla anti-caduta, pannelli sensoriali e animati per stimolare la capacità del “saper fare”.

«Un parco giochi moderno e per certi versi rivoluzionario – commenta il presidente dell’Ospedale Bambino Gesù Giuseppe Profiti – che si integra perfettamente con le esigenze del Bambino Gesù di Palidoro, che non è più una succursale di Roma ma è divenuto il terzo ospedale pediatrico d’Italia, caratterizzato da una fortissima capacità di risposta al territorio, ed è al contempo un’importante risorsa nazionale».

La nascita dell’area è stata resa possibile grazie ai fondi raccolti con la maratona solidale “Charity run - Race for Children” del 12 maggio scorso, organizzata dall’Associazione Bambino Gesù Onlus e alla generosità di molti privati cittadini, tra cui la signora Lunetta Diana e suo marito, che hanno donato un importante contributo attraverso le bomboniere solidali dell’ospedale, e la Signora Colombo e la famiglia Carta, da sempre vicina alla nostra struttura.

Alla cerimonia, aperta dall’esibizione della Fanfara dei Carabinieri, erano presenti anche Marcello Sacchetti, presidente del Bambino Gesù dal 1978 al 1992, il Sindaco di Fiumicino Esterino Montino,  il presidente dell’Associazione Bambino Gesù Onlus, Luca Benigni e il sindaco di S.Marinella Roberto Bacheca.

L’evento è stato l’occasione anche per altre importanti celebrazioni, tra cui il 70° anniversario della morte del vice brigadiere dei Carabinieri Salvo D’Acquisto, cui il parco è intitolato, che nel 1943 offrì il proprio sacrificio per salvare gli ostaggi rastrellati dai nazisti. Episodio che accadde proprio nel comprensorio dove ora sorge l’Ospedale.

Per questo la targa commemorativa è stata scoperta alla presenza del Comandante Generale di Divisione dell’Arma dei Carabinieri, Sabino Cavaliere, con la benedizione del Vescovo di Porto-Santa Rufina Mons. Gino Reali.

Altra importante ricorrenza festeggiata è  il 35° anno dalla nascita della Struttura di Palidoro, ricordata dalla mostra fotografica “Palidoro 1978. Primi passi verso l’eccellenza” appositamente allestita per l’evento.

A conclusione della giornata l’esibizione del magnifico “Coro del Castello dei Sogni”, composto dai bambini ricoverati, dalle loro mamme e dal personale ospedaliero che li segue. Gli stessi bambini hanno donato a tutte le personalità intervenute dei  bellissimi angeli di stoffa realizzati nei laboratori artistici che l’ospedale mette loro a disposizione.

Parole chiave: Alessio Calandrelli, Associazione Bambino gesù Onlus, Carabinieri, Castello dei Sogni, Disabilità, Giuseppe Profiti, Luca Benigni, Palidoro, Parco giochi, Salvo D'Acquisto