Bere caffè prima di pranzo: giusto o sbagliato?

Che effetti ha la caffeina sul nostro organismo? Cerchiamo di scoprire se bere il caffè prima di pranzo è un’abitudine giusta o sbagliata.

Per molte persone la giornata non può proprio cominciare senza un bel caffè fumante. Che sia con o senza zucchero, lungo o corto, macchiato, espresso: si tratta di una bevanda fra le più utilizzate al mondo, in grado di dare la giusta carica per affrontare la giornata. Eppure sono da tenere in considerazione alcuni momenti durante il giorno in cui sarebbe meglio non berlo.

caffè prima di pranzo
Cosa succede se beviamo il caffè prima di pranzo? Non te lo aspetti – Palidoronews.it

Le abitudini degli amanti del caffè sono divise fra chi ama consumarlo la mattina appena sveglio, chi dopo colazione o durante il resto della giornata. Gli effetti di questa bevanda sul nostro corpo sono davvero incredibili, basti pensare all’enorme carica che è in grado di fornire all’intero organismo sia dal punto di vista fisico che mentale.

Una volta entrata in corpo, infatti, la caffeina sprigiona tutti i suoi effetti chimici stimolanti entro massimo una quarantina di minuti: questa agisce in men che non si dica sull’adenosina, il neurotrasmettitore che rilassa il cervello e fa avvertire la stanchezza. Inibendo questo recettore, la caffeina dà una scarica di energia a tutto il corpo, che quindi è in grado di mantenere elevato il livello di concentrazione.

In realtà, molti esperti affermano che bere il caffè appena svegli sia un grosso errore se non si desidera un effetto del tutto opposto, dato che la caffeina va in conflitto con il cortisolo, ormone della veglia. Ma cosa succede se beviamo caffè prima di pranzo, e dunque a stomaco vuoto?

Possiamo bere il caffè prima di pranzo?

Quando il calo di energie non ci permette di affrontare la giornata lavorativa nel modo giusto, una tazzina di caffè è proprio quel che ci vuole. Tuttavia, in molti hanno l’abitudine di consumarlo prima di pranzo, incuranti del fatto che, se assunta nel modo sbagliato, questa bevanda potrebbe essere particolarmente nociva per il sistema nervoso e non solo.

caffè prima di pranzo
Caffè a stomaco vuoto: fa male berlo prima di pranzo? – Palidoronews.it

Se dal punto di vista energetico il caffè ha delle proprietà benefiche e stimolanti per il nostro corpo, ci sono alcune condizioni in cui dobbiamo stare alla larga dalla caffeina. Chi assume con una certa assiduità il caffè o chi è particolarmente sensibile alle sostanze che esso contiene, potrebbe dover fare attenzione a quei campanelli d’allarme che gli suggeriscono di non berlo così spesso, ancora meno a stomaco vuoto!

Visti gli agglomerati chimici che contiene, il caffè agisce con una certa importanza sul nostro sistema nervoso. Se stimolato eccessivamente, quest’ultimo può andare in sovraccarico e causare alcuni disturbi: tremori, ansia e aumento della frequenza cardiaca prima di tutto. Assumerlo a stomaco vuoto, ad esempio prima di pranzo, può anche causare acidità gastrica, oltre a interferire con la digestione.

Se siete amanti del caffè e non riuscite proprio a farne a meno, il consiglio è quello di chiedere parere medico-nutrizionale in base al vostro organismo o quantomeno passare a quello decaffeinato.

Impostazioni privacy