Tempo di pulire i termosifoni: con questo metodo li pulisci sia all’esterno che all’interno

Devi pulire i termosifoni, ma non sai da che parte cominciare? Niente paura, con questo sistema risolvi il problema in un battibaleno!

In inverno sono i nostri migliori amici, anche se il loro funzionamento determina inevitabilmente un significativo aumento della spesa sulla bolletta del gas. Stiamo parlando ovviamente dei termosifoni. Spesso però, nonostante sia fondamentale, si sottovaluta la loro pulizia con il risultato che si riempiano di polvere e sporcizia pericolose per la salute del nostro organismo.

pulire i termosifoni metodo
Il metodo facile e veloce per pulire i termosifoni (Palidoronews.it)

Per questo motivo, bisognerebbe sempre lavarli sia all’esterno che all’interno, facendo particolare attenzione alle varie fessure che li compongono. Tuttavia, bisogna ammettere si tratta di un’attività lunga e faticosa che di solito tendiamo a rimandare all’infinito. Da oggi però potrai occupartene in un battibaleno grazie ad un metodo semplice, veloce ed efficace. Ecco tutto quello che devi fare.

Come pulire i termosifoni: il metodo per pulirli sia all’esterno che all’interno

Se finalmente ti sei deciso di pulire i termosifoni non farti prendere dal panico, perché grazie a questo metodo semplice ed infallibile potrai svolgere questa faccenda domestica con il minimo sforzo, ottenendo però il massimo risultato. Sei pronto a partire?

come pulire i termosifoni
Come pulire i termosifoni : il metodo infallibile (Palidoronews.it)

Per prima cosa, occupiamoci dell’esterno. Ti basterà pulirlo con i classici strumenti cattura polvere ed il gioco è fatto! Potrai usare un panno in microfibra, un piumino oppure l’aspirapolvere ricorrendo all’utilizzo del beccuccio più piccolo. In alternativa puoi anche avvalerti dell’aiuto del phon per far volare via tutti gli acari.

Dopodiché passa a spolverare la parte interna del calorifero, vale a dire quella costituita dalle varie fessure, utilizzando sempre gli stessi sistemi precedenti. Se, invece, vuoi svolgere una pulizia più approfondita dovrai preparare una soluzione formata da un litro d’acqua, mezzo litro di alcol e mezzo litro di aceto bianco. Aggiungi anche qualche goccia di detersivo liquido per i piatti e poi mescola bene il tutto.

A questo punto, immergici dentro un panno in microfibra e passalo sulla superficie sia esterna che interna del termosifone. Ripeti l’operazione in tutta la casa e vedrai che meraviglia! Insomma, esegui subito questi semplici passaggi ed il risultato finale è garantito al cento per cento. Rimarrai certamente a bocca aperta!

Nel caso in cui i caloriferi dovessero invece essere molto sporchi oppure qualora tu fossi allergico alla polvere, prendi in considerazione l’ipotesi di chiedere aiuto ad un professionista per la pulizia dei tuoi termosifoni. In questo modo non potrai sbagliare!

Impostazioni privacy