Addominali scolpiti in pochissimo tempo: gli esercizi più efficaci che tutti dovrebbero conoscere

Se desiderate avere addominali scolpiti in poco tempo dovete conoscere gli esercizi più efficaci per un allenamento completo.

Tonificare gli addominali velocemente è il sogno di tante persone. Si può realizzare veramente? La risposta è sì mettendo impegno, costanza e sapendo quali esercizi svolgere.

Esercizi per avere addominali scolpiti
Esercizi per avere addominali scolpiti (Palidoronews.it)

Perseveranza e determinazione sono le parole chiave per degli addominali scolpiti e una pancia piatta. Non si possono schioccare le dita per realizzare il sogno, occorre impegnarsi duramente giorno dopo giorno per ottenere dei risultati. Dall’oggi al domani si potrebbe non notare alcun miglioramento ma non bisognerà scoraggiarsi. Ci vuole tempo per rimodellare il proprio corpo.

Gli esercizi che vi presenteremo, dunque, dovranno essere svolti con costanza e per un periodo di tempo prolungato per snellire la pancia e rafforzare gli addominali. Naturalmente occorrerà affiancare all’allenamento anche una dieta equilibrata evitando i cosiddetti cibi spazzatura o pasti troppo abbondanti. In base all’obiettivo da perseguire, poi, occorrerà scegliere gli esercizi più idonei. Ci sono quelli per allargare le spalle, quelli per rafforzare glutei e cosce e per indurire i polpacci. Poi ci sono gli esercizi isometrici per scolpire gli addominali.

Come scolpire gli addominali rapidamente: gli esercizi da provare

L’esercizio migliore per scolpire gli addominali è il plank in hollow. Bisogna tenere il corpo in orizzontale con le braccia, formando una linea dritta con il resto del corso. La postura andrà mantenuta per minimo un minuto. Attenzione a non piegare la schiena verso il basso. Si consiglia di guardare leggermente in avanti e di tenere stretti glutei e addomi.

Per avere addominali scolpiti provate questi esercizi
Per avere addominali scolpiti provate questi esercizi (Palidoronews.it)

Ottimo anche il plank laterale. Complicato se si è alle prime armi ma efficace. Bisognerà posizionarsi su un fianco con gomito a terra e gambe tese e il bacino sollevato dal pavimento. Allineare perfettamente spalla e avambraccio e tenere stretto l’addome.

Il terzo esercizio è il V-Up. Richiede di mantenere l’equilibrio sui glutei mentre il busto e le gambe si sollevano dal pavimento. Si basa tutto, dunque, sulla forza del peso corporeo per isolare il core. Gli addominali sono proprio la chiave per riuscire nell’esercizio insieme ai muscoli della schiena.

Per scolpire gli addominali c’è un altro esercizio difficile ma funzionale, superman. Bisogna sdraiarsi a pancia in giù sul pavimento e tenere le gambe e le braccia tese per poi sollevare piano gambe e tronco. Eseguite l’esercizio con estensioni di tre secondi per un totale di 20 secondi a serie.

Infine consigliamo il crunch, un esercizio di facile esecuzione. Richiede di distendersi al suolo con le gambe flesse e ginocchio a 90° e sollevare le spalle mantenendo il tratto lombare appoggiato a terra.

Impostazioni privacy