L’odore di fritto in casa è insopportabile: come mandarlo via con un metodo super efficace

La puzza di fritto non è solo una questione domestica, ma può creare anche imbarazzo sociale: ecco qualche trucco per mandarlo via.

Soprattutto in queste giornate di festa, in questi giorni di grandi abbuffate non è un problema, ma IL problema. In molte case, nel periodo natalizio, il profumo invitante di cibo appena fritto può essere un’esperienza culinaria deliziosa. Tuttavia, c’è un sottile confine tra il piacere di un pasto croccante e l’incubo dell’odore persistente di fritto che si insinua in ogni angolo della casa. Ecco come mandarlo via con un metodo molto efficace. 

Puzza di fritto in casa
Il problema della puzza di fritto in casa – (palidoronews.it)

Se da un lato il cibo fritto regala una gioia al palato, dall’altro può trasformarsi in un problema per chi condivide lo spazio abitativo. La puzza penetrante di olio bollente e cibo fritto può persistere per ore, talvolta giorni, creando un ambiente poco piacevole. Molti si sono ritrovati a cercare freneticamente soluzioni per liberarsi dell’odore di fritto in casa. Detergenti profumati, candele aromatiche e sistemi di ventilazione potrebbero sembrare alleati validi, ma spesso la tenacia dell’odore sfida anche i rimedi più accaniti.

Tra le tattiche adottate per contrastare l’odore persistente di fritto, l’uso di dispositivi di filtrazione dell’aria è emerso come una strategia comune. Gli aspiratori e i purificatori d’aria diventano i soldati nella guerra contro la puzza, ma la loro efficacia può variare a seconda delle dimensioni della cucina e dell’intensità della frittura. Oggi, invece, vi daremo qualche consiglio per eliminare questa circostanza, che può essere molto fastidiosa.

Come eliminare la puzza di fritto dalle nostre case

La puzza di fritto non è solo una questione domestica, ma può creare anche imbarazzo sociale. Visitatori e vicini possono essere inevitabilmente esposti all’odore, portando a situazioni imbarazzanti e spiegazioni imbarazzate. Allora, urge correre ai ripari e siamo convinti che il consiglio che vi daremo oggi possa essere molto utile, in questo periodo, come nella vita in generale.

Puzza di fritto in casa
Come eliminare la puzza di fritto nelle nostre case – (palidoronews.it)

Ovviamente, tralasciamo idee come arieggiare la casa, che possono essere perfette in estate, ma che in questo periodo rischiano solo di farci sentire freddo e di disperdere il calore (e i nostri soldi, con le bollette). Un primo consiglio riguarda le foglie di alloro che, messe a bollire sono un vero mangia odori naturale, molto utile quando si sta friggendo.

Dopo la frittura, invece, possiamo far bollire in un pentolino una scorza d’arancia e della cannella,  che emanano un bel profumo rilassante ed eliminano gli odori. Molto utili anche chicchi di caffè e anice stellato, così come bucce di mandarino e chiodi di garofano.

Impostazioni privacy