Attenzione alle pellicole trasparenti, possono essere dannose: ecco con cosa sostituirle

Le pellicole trasparenti sono molto usate in cucina ma sono anche poco ecologiche. Ecco con cosa sostituirle in modo sostenibile ed economico.

pellicola trasparente
pellicola trasparente – palidoronews.it

 

In cucina spesso necessitiamo di strumenti utili per la conservazione degli alimenti e spesso usiamo pellicole trasparenti, alluminio o contenitori usa e getta. Tutte queste soluzioni sono nel tempo costose e decisamente poco ecologiche. Ecco come eliminare la pellicola trasparente a favore di strumenti più ecosostenibili (ed economici).

 

Come sostituire la pellicola trasparente nel 2024

 

contenitore ermetico
contenitore ermetico – palidoronews.it

 

Come detto prima esistono diversi metodi ecologici e più economici per conservare gli alimenti in modo meno inquinante rispetto a una pellicola trasparente (che è fatta di plastica). Una di queste sono le pellicole riutilizzabili in tessuto ricoperto di cera d’api. Sono molto comode perché grazie al calore delle mani che le modellano permettono di chiudere efficacemente ciotole e cibi tagliati, proteggendoli dall’aria per conservarli più a lungo. Si chiamano beeswax wrap, o pellicole cerate.

Un altro metodo molto efficace e che spesso abbiamo già in casa sono i contenitori ermetici. Questi sono utilizzati per trasportare il cibo (come per le schiscette per la scuola, il parco o l’ufficio) e possono essere sfruttati anche in frigorifero per conservare gli alimenti che necessitano di chiusura e di una conservazione a medio termine.

 

I rimedi della nonna

Uno tra strumenti migliori restano i vasetti di vetro. Anche se rischiamo più facilmente di romperli rimangono comunque una delle soluzioni più ecologiche. Un po’ come i famosi rimedi della nonna, anche questi sono strumenti che utilizzavano un tempo prima dell’arrivo della plastica. Sono a costo zero perché ti basterà conservare i barattoli in vetro della marmellata, del miele o di altri alimenti, lavarli molto bene e usarli all’occorrenza.

barattoli vetro
barattoli vetro – palidoronews.it

Un metodo usato dalle nonne ma anche dalle nostre mamme sono due piatti. Metti caso che hai bollito delle barbabietole o delle erbette ma non le mangerai tutte. Invece di coprire la fondina con la pellicola trasparente, basterà appoggiare sopra un altro piatto piano. Ecco fatto, un metodo efficace a costo zero per una conservazione adatta a breve termine.

Anche un solo piatto può essere sufficiente. Quando hai della frutta o della verdura con la scorza dura (come le mele o la zucca) e l’hai tagliata a metà, per conservare la metà che non consumi basterà appoggiare il frutto o l’ortaggio su un piatto piano. Il lato scoperto dovrà essere rivolto verso il basso a contatto con la superfice del piatto. IN questo modo la parte aperta rimarrà intatta, mentre la buccia continuerà a fare il suo dovere.

Impostazioni privacy