Vestiti pieni di peli dopo la lavatrice: fai così e non succederà più

Se quando ritiri i panni dalla lavatrice trovi i vestiti pieni di peli, i motivi possono essere diversi. Fai così e addio al problema!

Vestiti pieni di peli
Vestiti pieni di peli – Palidoronews

Ritirare il bucato e trovare i vestiti pieni di pelucchi è una delle cose più antipatiche che possano succedere. Come mai dopo un lavaggio, invece di essere puliti, sono pieni di peli? Ecco il perchè dei pelucchi sui vestiti, ma soprattutto un metodo infallibile per eliminare questo problema.

Vestiti pieni di peli

Trovare i vestiti pieni di peli quando si ritirano dalla lavatrice è molto più comune di quello che si pensi, e i motivi sono diversi: presenza di animali in casa, vestiti particolarmente delicati, capi che perdono fibre di tessuto, il filtro della lavatrice non perfettamente pulito, e chi più ne ha più ne metta. A prescindere dal motivo per cui si formano i pelucchi però, il risultato antipatico e sgradevole è il medesimo per tutti.

Ci sono diversi metodi per risolvere questo problema, e delle buone abitudini da adottare per far sì che sui nostri vestiti non si ammassino più quantità infinite di peli. Per esempio, prima di fare la lavatrice, se hai un capo particolarmente peloso, magari di lana o di cotone (le fibre naturali perdono più peli degli altri tessuti), mettilo in freezer! Il capo deve essere inserito in una busta di plastica e rimanere in congelatore per un’ora circa, affinchè le fibre dei tessuti si uniscano grazie al fresco e non subiscano il cosiddetto “pilling”.

Prima di mettere il capo in lavatrice, ovviamente, lascialo scongelare fino a che non raggiunge la temperatura ambiente, e poi uniscilo agli altri vestiti da lavare: addio pelucchi! Oltre questo metodo però, che può essere un pò scomodo da attuare nella quotidianità, ce n’è un altro sempre efficace che ti salverà dal problema dei pelucchi. Ecco in cosa consiste.

Metodo salva bucato

Spugna per la cucina
Spugna per la cucina – Palidoronews

Questo metodo salva bucato è davvero semplice da mettere in pratica, e anche super economico ed efficace: infatti ti basterà mettere una spugna per piatti nel cestello della lavatrice per dire addio per sempre ai pelucchi sui vestiti. Perchè una spugna da cucina? Perchè le spugne da cucina hanno, nella stragrande maggioranza dei casi, un lato leggermente ruvido, che nel nostro caso non servirà a grattare via nulla, ma ad attirare la lanuggine grazie all’elettricità statica, e ad intrappolarla nelle sue fibre ruvide

La lanuggine quindi non finirà più sui tuoi vestiti, ma sarà letteralmente catturata dalla spugna, e a fine lavaggio i tuoi capi saranno perfettamente puliti e liberi dai pelucchi. La spugna non si rovina con questo metodo, e può essere riutilizzata diverse volte, per cui non c’è bisogno di cambiarla ogni volta! Se invece non hai in casa una spugna con il lato ruvido, puoi sostituirla facilmente con un qualsiasi panno in microfibra che usi per le pulizie domestiche, e il risultato non cambierà.

Leggi anche: https://www.palidoronews.it/2024/01/27/con-questi-trucchetti-per-la-lavatrice-ho-risparmiato-tantissimo-usali-anche-tu/

Impostazioni privacy