Con queste ricette per la pasta avanzata non butto più niente, e il giorno dopo sono anche più buone

Da quando ho scoperto queste ricette per pasta avanzata, gli sprechi si sono ridotti a zero in casa mia: ecco le migliori.

Ricette per pasta avanzata
Ricette per pasta avanzata – Palidoronews

Ridurre gli sprechi è uno dei trend positivi degli ultimi tempi, ed è dettato sia dalla necessità di risparmiare denaro che dall’attenzione sempre crescente nei confronti del nostro pianeta. Ecco allora che anche buttare un mezzo piatto di pasta avanzato diventa evitabile. Ecco le migliori ricette per pasta avanzata che puoi trovare online.

Ricette per pasta avanzata

Quando dopo un pranzo con amici o parenti avanza della pasta, magari in passato si gettava nella spazzatura o al massimo si scaldava il giorno dopo, senza grande entusiasmo per chi doveva mangiare gli avanzi del giorno prima. Oggi però, la mentalità sta cambiando, e la lotta agli sprechi alimentari inizia proprio dove un tempo si sprecava di più: in cucina. Infatti, oggi ci sono tantissime idee di ricette salva-pasta che si possono sfruttare per non sprecare gli avanzi.

Io per prima uso spessissimo queste ricette, e oltre a non sprecare del buon cibo, mi permettono anche di risparmiare, perchè invece di ricomprare tutto da capo per fare un piatto fresco, riutilizzo quello che già ho a disposizione, dandogli non solo una seconda vita, ma anche un secondo sapore, spesso totalmente diverso dal primo. Non importa che la pasta sembri ancora pasta oppure cambi forma e consistenza, l’importante è non buttarla via quando avanza. Ecco le mie ricette anti spreco preferite.

Timballi di pasta

Ricette salva pasta
Ricette salva pasta – Palidoronews

Il modo più intuitivo e veloce di riciclare la pasta avanzata è quello di creare dei timballi di pasta, e se ne possono fare davvero tanti tipi diversi. Per esempio, un evergreen è rappresentato dal timballo al forno, e per farlo devi semplicemente mettere la pasta avanzata in una pirofila e ricoprirla di mozzarella, stratificando finchè è possibile. Poi basta cuocere in forno per 20-25 minuti a 180° e il gioco è fatto. In alternativa, si possono fare le frittate di pasta sia con che senza uova (sostituendole con la farina di ceci e acqua), aggiungendo alla pasta il parmigiano e qualche spezia: metti la padella antiaderente in forno per 10 minuti e senti che bontà!

Infine, la pasta avanzata (se la quantità non è troppo abbondante), può diventare il ripieno delle melanzane o anche di una torta salata: nel primo caso basta svuotare le melanzane e riempirle con la pasta, poi condire con sugo di pomodoro, olio e mozzarella e cuocere tutto in forno; nel secondo basta farcire una sfoglia con la pasta e aggiungere formaggi vari, cuocendo ancora in forno.

Pasta in altre forme

L’alternativa ai classici timballi sono le crocchette o i supplì di pasta, che possono essere preparati sminuzzando la pasta avanzata. Dopo aver tagliato la pasta devi solo aggiungere uova, farina, pangrattato e mozzarella e appallottolare il composto fino a formare diverse crocchette, che poi puoi cuocere al forno oppure friggere. Con le crocchette e i supplì puoi davvero sbizzarrirti, e creare delle ricette svuota frigo ogni volta diverse, per stuzzicare la fantasia e il palato e ridurre al minimo gli sprechi alimentari!

Impostazioni privacy