Gli alloggi più strani del mondo: ecco posti assurdi dove dormire, c’è anche una chitarra!

Ecco alcuni tra gli alloggi più strani del mondo: se vuoi dormire in posti assurdi, dovresti conoscere questi alloggi particolarissimi.

Alloggi più strani del mondo
Alloggi più strani del mondo – Palidoronews

Quando si viaggia spesso si alloggia in posti dalle caratteristiche più disparate, ma nel caso degli alloggi più strani del mondo, a fare “destinazione” è proprio il posto in cui si dorme! Ecco quali sono i più stravaganti del globo intero, e anche quanto costano (indicativamente).

La destinazione non conta

In passato quando si viaggiava, l’unica opzione possibile per soggiornare era rappresentata dagli hotel e dagli ostelli. Successivamente sono entrati a far parte delle opzioni anche i B&B, le case vacanza, gli studentati, le camere singole in abitazioni private e chi più ne ha più ne metta. Nell’epoca del turismo esperienziale, ci sono alcuni hotel che hanno scelto di diventare loro stessi una destinazione: si va lì per dormire nelle loro camere, e solo successivamente per vedere la città o il territorio in cui si trova l’alloggio.

Ovviamente, in linea di massima questi hotel costano molto di più degli hotel standard, per cui sono da evitare se si ha un budget limitato. Dall’altro lato, passare una notte in uno di questi alloggi particolari e curiosi può essere un’idea regalo stravagante e fantasiosa. Per fare un esempio “tranquillo” ci sono i glamping: camping di lusso che offrono ai propri ospiti la possibilità di dormire in bolle giganti totalmente trasparenti, oppure in tende di lusso o ancora su case sull’albero. Insomma, la parola d’ordine è “fuori dal comune”. Vediamo qualche esempio 

Gli alloggi più strani del mondo

Posti assurdi dove dormire
Posti assurdi dove dormire – Palidoronews

Un hotel a dir poco singolare è quello che si trova in Florida, a Miami per la precisione, e che è fatto a forma di chitarra gigante. Esternamente l’edificio è interamente rivestito di vetro e da fuori l’impatto visivo è davvero impressionante. Al suo interno ci sono ben 36 piani per un totale di 638 camere di lusso. Il nome, non a caso, è The Guitar Hotel, e per soggiornare qui si spendono attorno ai 600 dollari a notte.

Avvicinandosi a casa nostra invece, vicino Varese si ha la possibilità di dormire in una dimora storica affittando una stanza nel Castello di Montonate a Mornago, che costa solo 75 euro a notte. Vicino Firenze invece si può coronare il sogno di dormire in una casa sull’albero, “solo” per 250 euro a notte. Per chi preferisce farsi cullare dalle onde invece ci sono le case sull’acqua in Belgio, Germania e Francia, e i prezzi partono da 100 euro a notte. Infine, in Gran Bretagna si trova una torre con 7 lati costruita in mezzo ad un bosco

I lati rappresentano i giorni della settimana, mentre i quattro piani di cui è composta la Millennium Tower rappresentano le stagioni. Qui le camere non hanno un bagno, tranne una, che costa 150 euro a notte!

Impostazioni privacy