Osservare balenottere e delfini: in questo posto a due passi dall’Italia è possibile

Sapevi che c’è un posto vicinissimo all’Italia dove puoi osservare balenottere e delfini in libertà? E’ un’esperienza unica!

Osservare balenottere e delfini
Osservare balenottere e delfini – Palidoronews

Se vuoi ammirare delfini, balenottere e capodogli nel loro ambiente naturale e in totale libertà, non serve arrivare chissà dove, perchè c’è un posto dove è possibile farlo a due passi dall’Italia. Ecco dove e in che modo.

Osservare balenottere e delfini

Gli amanti degli animali marini saranno contenti di sapere che per osservare delfini, balenottere e altri cetacei non ci sono solo i parchi acquatici, ma che questi animali si possono ammirare nel loro habitat naturale, totalmente liberi. Per riuscire a vivere quest’esperienza unica nel suo genere non serve arrivare dall’altra parte del mondo, ma solo in Spagna! Proprio così: alle Canarie si possono avvistare ben 30 specie di cetacei.

Le acque delle Isole Canarie hanno una temperatura che va dai 19 ai 25 gradi, e sono l’ambiente ideale per la vita dei cetacei. Tra tutti, si possono ammirare delfini, balenottere azzurre (chiamate anche “i giganti del mare”), ma anche globicefali e capodogli. Non a caso, la costa occidentale di Tenerife è diventata sito Patrimonio per la Conservazione e Salvaguardia delle Balene nel 2021 (la prima in Europa ad ottenere questo riconoscimento). Ma vediamo nello specifico come riuscire ad avvistare queste creature marine e vivere un’esperienza da pelle d’oca.

Infatti, non si può semplicemente noleggiare un’imbarcazione e avvicinarsi agli animali come se niente fosse, ma affidarsi a delle imbarcazioni abilitate, visto che questi avvistamenti possono essere una fonte di stress per le specie marine (alcune delle quali sono anche in via di estinzione). Per riconoscere le imbarcazioni ufficiali, basta cercare il marchio “Blue Boat”: queste imbarcazioni oltre a sapere come e dove trovare i cetacei, hanno anche un atteggiamento rispettoso verso le riserve marine e gli altri abitanti del mare. Inoltre, le guide sono in grado di indicare i comportamenti da seguire per non disturbare gli animali ma avere al contempo la miglior esperienza possibile.

Un’esperienza unica

Un posto vicino all'Italia
Un posto vicino all’Italia – Palidoronews

Per avvistare i delfini, l’orario migliore è l’alba, che offre anche una luce fantastica per scatti memorabili e video d’impatto. Per arrivare a largo ci sono diversi tour organizzati appositamente che utilizzano barche leggere e veloci, ma non è strano avvistare i delfini anche dalla spiaggia, visto che questi animali si avventurano anche in acque poco profonde e sono notoriamente curiosi. Oltre ai delfini, nei mari delle Isole Canarie sono frequentemente avvistabili anche le balenottere, in particolar modo le megattere: giganteschi esemplari di 16 metri e oltre di lunghezza sono stati ammirati da numerosi turisti estasiati.

Per riconoscere una megattera non ci vuole molto, poichè a caratterizzare questo animale ci sono sia la sua “barba” che la sua gobba. In più vivono qui in modo stanziale anche i globicefali, dei cetacei molto amichevoli e giocherelloni che non di rado si avvicinano alle imbarcazioni proprio per giocare con loro. Infine, una menzione va anche ai capodogli, che invece sono più timidi e difficili da avvistare (nonostante i loro 20 metri di lunghezza), dato che restano immersi in profondità per lunghi periodi per cacciare.

Impostazioni privacy