Corsa per principianti: ecco come iniziare a correre per perdere peso

Corsa per principianti: segui questi semplici step per iniziare a correre nel modo giusto e inizia subito a perdere peso correndo.

Corsa per principianti
Corsa per principianti – Palidoronews.it

Iniziare a correre può sembrare una cosa banale, ma in realtà bisogna fare molta attenzione e farlo in modo graduale, per non sottoporre il fisico ad uno sforzo improvviso ed eccessivo. Ecco gli step da seguire se sei un principiante e vuoi iniziare a correre.

Una buona abitudine

Quante volte guardando le persone che corrono nei parchi, o nelle strade, hai pensato che anche tu avresti voluto (o dovuto) iniziare a correre? Se la risposta è “tante”, sei nel posto giusto: di seguito vedremo come avere un primo approccio alla corsa, da principianti che partono da zero. La corsa è un’attività che fa benissimo al fisico, e che aiuta anche a bruciare tantissimi grassi, oltre ai suoi altri benefici. 

Infatti, oltre a farci sentire meglio fisicamente, iniziare a correre può essere il primo step per una vita migliore anche dal punto di vista mentale, perchè è un’abitudine che aiuta a scaricare la mente e che contemporaneamente migliora la nostra salute fisica. Fare esercizio fisico in modo costante e regolare aiuta anche a prevenire tante malattie e a migliorare notevolmente la qualità di vita, per non parlare appunto del lato estetico, che spesso è il vero motore che ci spinge a iniziare a correre.

Quello che è importante sapere però, è che per iniziare a correre nel modo giusto non si deve semplicemente scendere in strada e iniziare a correre, ma ci sono degli step da seguire per permettere al nostro corpo di abituarsi al nuovo allenamento e a prendere il ritmo giusto. Ecco cosa devi fare se sei un principiante e vuoi iniziare a correre.

Corsa per principianti

Iniziare a correre
Iniziare a correre – Palidoronews

La primissima cosa da sapere, se ti stai approcciando alla corsa per la prima volta, è che è molto più importante la costanza che la velocità. Questo vuol dire che è molto più utile e funzionale mantenere una velocità costante piuttosto che fare i cosiddetti “sprint” di breve durata. Infatti, iniziando con un ritmo moderato, ma che manteniamo per tutta la durata della corsa, il nostro corpo gradualmente migliora la resistenza, e poi man mano potremo (sempre gradualmente) aumentare anche la velocità.

Un’ottima strategia per iniziare a correre se non l’hai mai fatto, è quella di alternare la corsa alla camminata, sempre per il discorso che il fisico non è ancora pronto a correre a velocità sostenuta da subito. Inizia con una camminata veloce per riscaldare i muscoli e poi introduci una leggera corsa per un minuto o due, tornando poi a camminare velocemente per recuperare il fiato. Ripetere più volte questa sequenza in una sessione di corsa abitua il fisico alla nuova attività e non lo sovraccarica. Man mano che si prende dimestichezza e aumenta la resistenza, puoi diminuire la camminata e aumentare la corsa, finchè non correrai e basta.

Fai stretching

Approccio alla corsa
Approccio alla corsa – Palidoronews

Una cosa che in molto sottovalutano (o che in alcuni casi saltano completamente) è il momento dello stretching, sia prima che dopo la corsa. Fare stretching aiuta a preparare i muscoli all’allenamento, e alla fine li aiuta a rimanere flessibili, prevenendo infortuni anche gravi che possono derivare da uno sforzo eccessivo. Per fare stretching a fine allenamento devi solo stare in piedi e allungare una gamba dietro di te, piegando leggermente il ginocchio, e mantenere la posizione per 20-30 secondi (poi cambiare gamba). Ora sei pronto a iniziare a correre nel modo giusto!

Impostazioni privacy