Benefici dell’aloe vera: alcuni sono sorprendenti, questi non li conosce nessuno

Ecco tutti i benefici dell’aloe vera e qualche consiglio su come utilizzarla e come coltivarla in casa. Fa benissimo.

Benefici dell'aloe vera
Benefici dell’aloe vera – Palidoronews

L’aloe vera è una pianta nota per le sue proprietà benefiche, ma conosci davvero tutti i suoi benefici? Ecco tutto quello che puoi fare con l’aloe vera e anche degli utili consigli per coltivarla in casa in totale autonomia.

Una pianta portentosa

L’aloe vera è una pianta portentosa, e sin dall’Antico Egitto viene usata per le sue proprietà benefiche e curative. Si dice che anche i sumeri la usassero nelle medicazioni, e non a caso era soprannominato “pianta dell’immortalità”. Dell’aloe vera ci sono tracce anche in letteratura: ne hanno parlato Ippocrate, Plinio il Vecchio e persino Cristoforo Colombo. Gli studi scientifici sull’aloe vera iniziarono più meno a metà dell’Ottocento, ma solamente nel XIX secolo si ottennero risultati concreti, e l’aloe vera è tutt’ora oggetto di studio, poichè le sue proprietà sembrano davvero infinite.

L’aloe si può bere, applicare sulla pelle e anche sui capelli, sotto forma di impacco e i suoi benefici sono davvero innumerevoli. Vediamo insieme come questa pianta può far bene al corpo.

Benefici dell’aloe vera

Coltivare aloe in casa
Coltivare aloe in casa – Palidoronews

Tra i principali benefici dell’aloe vera troviamo le sue qualità antisettiche, antinfiammatorie e rigeneranti, ma non vanno sottovalutate nemmeno quelle antiossidanti e depurative. Infatti, l’aloe vera è un’alleata formidabile per la bellezza e per mantenersi giovani, poichè aiuta il corpo a contrastare i batteri e fa benissimo sia alla pelle che al funzionamento interno del nostro fisico: aiuta a digerire e favorisce la diuresi, idrata la pelle e la rende tonica ed elastica, stimola la rigenerazione cellulare e contrasta i segni del tempo.

Inoltre è perfetto per lenire le bruciature e le scottature, come lozione e anche come ricostituente per i capelli secchi e sfibrati, come olio per rendere la chioma più lucida e anche come fissante per lo styling. Insomma, è una pianta dai mille usi che puoi comprare oppure crescere per conto tuo.

Infatti, l’aloe vera può essere coltivata facilmente anche in casa, perchè cresce bene con le temperature calde e miti, ama il sole e ha bisogno di poca acqua, anche se frequentemente. Per coltivare l’aloe vera devi tenere il terreno sempre asciutto, e nei mesi invernali ti basta annaffiarla una volta al mese per mantenerla in salute. Per evitare ristagni d’acqua, che farebbero marcire la pianta, aggiungi l’argilla espansa sul fondo del vaso e non correrai rischi. Infine, ricordati che prima di tagliare una foglia, non devi innaffiare la pianta per una settimana: in questo modo il suo succo sarà più concentrato ed efficace.

Impostazioni privacy