Bonus 2.000 euro, la pensione non è mai stata così alta: puoi ottenerlo anche tu subito

Con questo bonus 2.000 euro la pensione non è mai stata così alta. Lo puoi richiedere anche tu subito, basta fare questo.

Bonus pensione
Bonus pensione – Palidoronews.it

Pensare al futuro può ora garantirti un bonus straordinario fino a 2.000 euro, rendendo la tua pensione più sostanziosa che mai. Scopriamo insieme come fare e come richiedere questo bonus. La pensione non è mai stata così ricca prima d’ora.

Bonus 2.000 euro per una pensione molto più ricca: come si richiede?

Una delle riforme pensionistiche più significative, successiva alla legge Fornero e antecedente ad essa, è stata la legge Dini (legge 335 del 1995), che ha introdotto il passaggio dal calcolo della pensione retributivo a quello contributivo. Nonostante siano state previste misure di transizione, nel corso del tempo gli importi delle pensioni hanno subito una tendenza al ribasso, soprattutto per coloro che cominciano a versare i contributi ora o lo hanno fatto dopo l’entrata in vigore della suddetta legge.

Al fine di attenuare questa tendenza che potrebbe portare molte persone a percepire pensioni estremamente basse, sono stati incentivati gli investimenti nei fondi pensione. Il principale incentivo è rappresentato dalla deducibilità dei versamenti ai fondi pensione, che permette di ottenere una pensione integrativa e, di conseguenza, più consistente. Il limite massimo deducibile è fissato a 5.164,57 euro annui. È importante sottolineare che le deduzioni riducono la base imponibile e, in alcuni casi, possono addirittura far rientrare il calcolo dell’IRPEF in una fascia impositiva inferiore.

Attraverso alcune simulazioni, è possibile comprendere meglio come sia possibile ottenere un bonus di 2.000 euro e, contemporaneamente, incrementare il proprio assegno pensionistico.

Come ottenere il bonus nel 2024?

Ecco come ottenere il bonus da 2.000 euro. Per comprendere come ottenere questo bonus, è fondamentale tenere conto delle aliquote dell’IRPEF.

Per l’anno d’imposta 2024, in via provvisoria, considerando le aliquote IRPEF vigenti:

  • 23% per redditi fino a 28.000 euro;
  • 35% per redditi compresi tra 28.001 e 50.000 euro;
  • 43% per redditi superiori a 50.000 euro.

Rammentiamo che le aliquote si applicano per scaglioni di reddito, quindi chi ha un reddito imponibile di 56.000 euro pagherà il 23% sui primi 28.000 euro, il 35% sui redditi della fascia successiva e il 43% sugli ultimi 6.000 euro.

  • 23% sui primi 28.000 euro di reddito (6.440 euro);
  • 35% sui successivi 22.000 euro di reddito (7.700 euro);
  • 43% sui restanti 6.000 euro di reddito (2.580 euro).

È importante sottolineare che la base imponibile e, di conseguenza, l’imposta, viene determinata dopo l’applicazione di tutte le deduzioni previste.

Bonus pensione
Bonus pensione – Palidoronews.it

Non lasciarti sfuggire questa opportunità: rivoluziona il tuo futuro pensionistico e ottieni il bonus di 2.000 euro. Investi nei fondi pensione e assicurati una pensione più sostanziosa e serena per gli anni a venire.

Impostazioni privacy