Ecco il cibo più pericoloso al mondo: ha causato migliaia di decessi

Il cibo più pericoloso al mondo è proprio lui, e ha causato già migliaia di decessi. Il problema è che è molto alla moda.

Cibo più pericoloso al mondo
Cibo più pericoloso al mondo – Palidoronews

In Giappone questo cibo è un vero e proprio lusso, uno di quei piatti alla moda e super elegante che è riservato solo ai palati più facoltosi. Si tratta del fugu, il cibo più pericoloso al mondo, che ha mietuto migliaia di vittime e che costa come l’oro.

Il cibo più pericoloso del mondo

Il fugu è un cibo pericolosissimo, anzi è il più pericoloso del mondo, tanto pericoloso che è l’unico cibo che è vietato all’Imperatore del Giappone. Infatti, può essere letale se non viene preparato nel giusto modo, e basta una minima disattenzione per causare la morte di chi lo mangia. Viene da chiedersi come mai allora, semplicemente non si eviti. Il problema è che questo cibo è molto alla moda, proprio per la sua natura potenzialmente letale. Funziona un pò come la roulette russa: è adrenalinico, pericoloso, costoso e adatto a pochi.

La pericolosità del fugu, un particolare tipo di pesce palla che si trova nell’Oceano Pacifico, sta nella tetrodossina, una neurotossina presente all’interno di alcuni organi del pesce, e per la quale non esiste alcun antidoto. Per contaminare la carne e provocare l’avvelenamento di chi mangia il fugu basta un taglio sbagliato di pochi millimetri, e paradossalmente la sua fama deriva proprio da questo dettaglio. Se questo non bastasse, la persona che dovesse mangiare del fugu contaminato non avrebbe una morte tranquilla: il veleno è paralizzante, e la morte sopraggiunge quando la paralisi raggiunge il diaframma e la capacità respiratoria, il tutto mentre la vittima rimane cosciente.

Una moda pericolosa

Migliaia di morti
Migliaia di morti – Palidoronews

La prima volta che c’è stata un’emergenza nazionale in riferimento al fugu era il 1958, quando in un solo anno si sono registrati più di 400 decessi. Tra il 1945 e il 1975 le vittime sono state più di 1200, ma solo nel 1993 la legge ha deciso di intervenire e di imporre una selezione strettissima del personale. Da allora i casi sono nettamente diminuiti, ma il rischio non può essere eliminato del tutto, e tutte le persone che decidono di mangiare il fugu devono esserne ben consapevoli. Come accade spesso però, la pericolosità di questo cibo non ha fermato la moda, che invece gli ha puntato contro i riflettori facendolo diventare un cibo elitario.

A Tokyo il sashimi di fugu si vende a più di 120 euro al pezzo, mentre ad Osaka si può trovare anche a 50 euro. In Asia i controlli sul cibo sono molto inferiori rispetto a quelli europei, e se lì è ancora possibile mangiare il fugu, in Europa è vietato. Purtroppo, in passato alcuni esemplari di questo pesce arrivarono da noi, scambiati per coda di rospo e 3 persone in Europa morirono per averne mangiata una porzione. Proprio per evitare il ripresentarsi di questo rischio, dal 2004 l’UE ha vietato il commercio in ogni forma del fugu. Per quanto riguarda l’America invece, negli Stati Uniti solo alcuni ristoranti possono metterlo nel proprio menù, e per farlo hanno bisogno di una licenza speciale.

Impostazioni privacy