Visite fiscali cambia tutto, ora anche nei week end e nei giorni festivi

Visite fiscali anche nei week end e nei giorni festivi, vediamo cosa cambia

stetoscopio
stetoscopio

 

Visite fiscali, nuove regole che cambiano tutto, possibili visite non solo durante la settimana ma anche di sabato, domenica e festivi. 

 

Visite fiscali, cosa cambia

 

Come già sappiamo chi per motivi di salute non svolge attività lavorativa, deve essere reperibile per le visite fiscali che possono svolgersi in orari determinati. Di norma questo non accadeva nei weekend e durante le festività, ma ora per tutti i lavoratori sia del privato ma anche gli statali, le fasce orarie sono uguali per tutti. Quindi la probabilità che si possa ricevere una visita fiscale è identica per ogni giorno della settimana, attenzione quindi a non pensare di essere svincolati nel fine settimana perché le sanzioni sono comunque applicabili. Di queste penali  si è a rischio anche nei giorni in cui il lavoratore non avrebbe prestato servizio lavorativo, in quanto questi ultimi sono al pari di festivi e weekend considerati dell’indennità di malattia. Inoltre bisogna ricordare che ricevere una visita non significa che non se ne possano ripetere di successive, infatti non vi è limite al numero di volte che può essere effettuato il controllo.

 

Visite fiscali: giorni e orari

 

I giorni a rischio sono quelli in cui si è effettivamente sotto congedo, ad esempio se un certificato medico reca come data indicativa un periodo di tempo che va dal lunedì al venerdì,  il fine settimana può considerarsi salvo. Al contrario se la tempistica avesse compreso delle date che andavano da un lunedì a quello della settimana successiva, allora sarebbero stati compresi anche il sabato e la domenica. Qualora però, nel giorno di ritorno alla prestazione lavorativa venga emesso  un secondo certificato medico, il fine settimana all’interno dell’intervallo di tempo tra le due certificazioni viene considerato continuativo e quindi passibile di controllo fiscale. La disciplina viene riformata negli orari di controllo in quanto prima si prevedevano orari diversi a seconda che si fosse dipendenti pubblici o privati. Tale differenziazione è stata considerata incostituzionale e quindi per tutti valgono come orari:

Visita fiscale
Visita fiscale – Palidoronews.it

per la mattina: dalle ore 10:00 alle ore 12:00;

durante il pomeriggio: dalle ore 17:00 alle ore 19:00.

 

Durante questi orari c’è la possibilità di ricevere un controllo. Ricordiamo quanto sia importante che tutti i dati presenti sul certificato siano corretti, in quanto la visita verrà svolta presso il domicilio indicato. La mancata presenza, nel caso non sussistano ragioni giustificative,  fa scattare delle sanzioni che corrispondono al 100% dell’indennità spettante per i primi 10 giorni, il 50% i giorni successivi e tutta la retribuzione qualora non ci si presenti nemmeno al terzo controllo.

Impostazioni privacy