Quale è l’orario giusto per fare colazione? Non l’avresti mai detto

La colazione è davvero il pasto più importante della giornata, sopratutto per regolare il metabolismo e tenere sotto controllo la glicemia. 

Colazione
Colazione – Palidoronews.it

“Colazione, pasto dei campioni!” quante volte abbiamo sentito questa frase? Eppure, quante volte ci siamo ritrovati a saltare questo pasto fondamentale per mancanza di tempo o perché “non avevamo fame”. La verità è che la colazione aiuta a darci energia per la giornata e svolge un ruolo fondamentale per il nostro metabolismo. C’è anche chi dice che farla, aiuti a dimagrire.

Il digiuno notturno è un nostro alleato

Ma attenzione, non basta solo cosa mangiare a colazione, ma anche quando. Secondo gli esperti, infatti, l’orario ideale per fare colazione non è per tutti lo stesso, ma dipende da diversi fattori, tra cui l’ora di cena della sera prima.

La chiave per capire quando fare colazione sta nel rispettare un digiuno notturno di almeno 12 ore. Questo significa che se ceniamo alle 20:00, l’orario giusto per fare colazione sarà alle 8:00 del mattino. Se invece ceniamo tardi, la colazione potrà essere posticipata di conseguenza.

Perché il digiuno notturno è così importante? Perchè permette al nostro microbioma intestinale, composto da miliardi di batteri buoni, di riposare e rigenerarsi. Un intestino sano è fondamentale per il benessere di tutto l’organismo e aiuta a bruciare i grassi in modo più efficiente, favorendo così il dimagrimento.

colazione e lettura
colazione e lettura – palidoronews.it

E se mi sveglio tardi, salto la colazione?

Cosa fare se ci svegliamo tardi e il digiuno notturno di 12 ore ci porterebbe a fare colazione in tarda mattinata? Niente panico! In questi casi possiamo rimandare leggermente la colazione, facendo un piccolo spuntino con un caffè e un biscotto per poi fare un pranzo più abbondante.

Tuttavia, è importante ricordare che saltare la colazione non è mai una buona idea. Uno studio pubblicato sul National Library of Medicine ha infatti dimostrato che chi salta la colazione ha un rischio fino al 60% più alto di sviluppare il diabete di tipo 2. Questo perché il nostro corpo è più efficiente nel metabolizzare il cibo di prima mattina, quando i livelli di insulina sono bassi. Fare colazione aiuta quindi a regolare la glicemia e a prevenire l’accumulo di grasso, soprattutto nella zona addominale.

Se è vero che è importante non saltare la colazione, è altrettanto vero che è fondamentale farla entro le 9:00 del mattino. Superato questo orario, il nostro corpo inizia a perdere la sua capacità di metabolizzare il cibo in modo efficiente e aumenta il rischio di accumulare grasso.

Impostazioni privacy