In Italia aumentano i casi di celiachia: che cosa sta succedendo?

In Italia aumentano i casi di celiachia. Ma come funziona esattamente questa malattia e perché è in continuo aumento?

aumentano i casi di celiachia
aumentano i casi di celiachia – palidoronews.it

 

La celiachia è una malattia autoimmune infiammatoria cronica dell’intestino tenue che colpisce più di 200 mila italiani. È una malattia che può venire solo a chi è predisposto geneticamente e viene causata dall’ingestione di glutine. Vediamo insieme perché questo fenomeno è in aumento.

In Italia aumentano i casi di celiachia, perché?

Ovviamente non si diventa celiachia se si mangia spesso la pasta. La malattia viene solo a chi ha una predisposizione genetica. Anche se tra queste persone geneticamente predisposte, però, non tutte svilupperanno la celiachia. In Italia pare che circa l’1% della popolazione ne è affetta. Secondo gli ultimi dati raccolti dal ministero della salute risulta che in Italia i celiaci siano 241.729. Ma probabilmente, sono molti di più perché spesso i sintomi non vengono riconosciuti quindi in mezzo a noi ci sono celiaci che non sanno di esserlo. Non è ancora chiaro cosa causi la malattia e perché alcuni hanno sintomi più lievi e altri più gravi.

Non si tratta affatto di una malattia moderna, è sempre esistita. Pensa che il primo a descrivere gli effetti della malattia fu Areteo di Cappadocia, un medico greco vissuto nel secondo secolo dopo Cristo. Il quale documentò per la prima volta una sindrome di malassorbimento che causava diarrea cronica e mal di stomaco.

Cosa può e non può mangiare il celiaco?

prodotti senza glutine
prodotti senza glutine – palidoronews.it

 

Purtroppo i cibi senza glutine sono un po’ cari. Il problema è che ci sono una serie di investimenti che le aziende devono fare per non rischiare la contaminazione dei prodotti che pesano sul costo finale. Necessitano perciò di procedure particolari di pulizia e controlli specifici per garantire l’assenza di glutine. Per esempio le pizzerie che fanno la pizza senza glutine hanno dovuto investire per costruire un secondo forno dedicato esclusivamente ai celiaci e devono garantire 0 contaminazioni.

Fortunatamente oggi grazie ai test di screening è sempre più facile diagnosticare la celiachia e, allo stesso tempo, trovare cibi sostitutivi gluten free. Infatti i celiaci possono gioire davanti a una bella pizza margherita rigorosamente senza glutine.

Impostazioni privacy