Illuminare la tua casa senza ristrutturare: 3 consigli top

Ecco 3 consigli utilissimi e a basso costo per illuminare la tua casa senza ristrutturare e dare un nuovo look alla tua abitazione.

Illuminare la tua casa senza ristrutturare
Illuminare la tua casa senza ristrutturare – Palidoronews

Ogni tanto cambiare qualcosa in casa aiuta a dare un nuovo aspetto all’intero ambiente e dà l’impressione di vivere in una casa nuova. Per ottenere risultati evidenti e d’impatto però, non sempre è necessario ristrutturare. Nel caso delle luci, per esempio, si può illuminare la casa senza spendere una fortuna con 3 semplici trucchetti.

Illuminare la tua casa senza ristrutturare

Da quando siamo stati costretti a passare mesi e mesi dentro casa senza possibilità di uscire, a causa del lockdown e del Covid-19, l’attenzione verso le mura domestiche è cresciuta esponenzialmente. Di conseguenza, appena si è potuto tornare alla vita normale, in tantissimi hanno cambiato casa e iniziato delle opere di ristrutturazione, ma in molti hanno anche optato per interventi meno invasivi e hanno operato un restyling della propria casa con un cambio di arredi e un extreme makeover low-cost.

Infatti, non serve buttare giù muri e far diventare la casa un cantiere per cambiare sostanzialmente il suo aspetto, ma ci sono dei trucchetti furbi e di grandissimo impatto che consentono di cambiare totalmente il look delle mura domestiche senza ristrutturare. Per esempio si possono ridipingere le pareti, fare una bella opera di decluttering e riposizionare i mobili all’interno dei singoli ambienti. Questi sono tutti trucchetti super efficaci e a basso costo, ma per dare una vera svolta e cambiare l’illuminazione (e l’estetica) della tua casa, ci sono 3 consigli davvero top da seguire. Eccoli qui.

3 consigli top

Led e faretti
Led e faretti – Palidoronews

Il primo consiglio per rendere la tua casa più luminosa senza buttare giù nemmeno una parete è ricorrere alle strisce di luce LED. Queste sono strisce adesive che si possono applicare in totale autonomia semplicemente rimuovendo la protezione nella parte posteriore del led, e applicandole alla parete che si vuole illuminare. Si trovano ovunque e hanno anche un costo molto basso, ma basta piazzarne poche strisce qua e là per dare un aspetto totalmente diverso all’intera casa.

Il secondo consiglio riguarda ancora i LED, ma stavolta sotto forma di pannelli. A differenza delle strisce, i pannelli danno un’illuminazione uniforme e sono in grado di far sembrare le stanze più grandi. Inoltre, in base alla forma che si sceglie, possono diventare dei veri e propri elementi d’arredo. Infine, anche i faretti sono un’ottima soluzione per illuminare senza ristrutturare. Questi fungono da illuminazione supplementare, e se piazzati nei punti giusti riescono ad allungare le stanze e donano sempre un tocco elegante all’intero ambiente.

Impostazioni privacy