Contanti o carta di credito? Fai attenzione a cosa usare all’estero: ti ritrovi senza nulla

Meglio i contanti o la carta di credito? Fai molta attenzione a cosa usare all’estero, ti potresti ritrovare senza nulla.

Contante o carta
Contante o carta – Palidoronews.it

Quando si viaggia all’estero, una delle decisioni più importanti riguarda la scelta tra l’uso di contanti e carte di credito. Entrambe le opzioni hanno vantaggi e svantaggi, e la scelta migliore dipende da vari fattori come la destinazione, la durata del soggiorno, le preferenze personali e le esigenze specifiche del viaggio. Scopriamo a cosa fare attenzione.

A cosa devo fare attenzione, se viaggio all’estero e devo mettere mano al portafogli?

Questa domanda se la fanno in molti, quando decidono di concedersi una vacanza fuori dall’Italia. Se portarsi in tasca un mucchio di contanti o usare le carte di credito, per comodità e abitudine. Cerchiamo di fare chiarezza con dei buoni consigli.

Usare contanti: vantaggi

Vediamo quali vantaggi abbiamo ad usare soldi contanti:

  • In molte destinazioni, specialmente nei mercati, ristoranti locali, piccoli negozi e aree rurali, i contanti sono l’unico metodo di pagamento accettato. Avere denaro contante può quindi evitare situazioni in cui non è possibile effettuare un pagamento.
  • Usare contanti può aiutare a mantenere un controllo più rigoroso del proprio budget. Quando si paga in contanti, è più facile rendersi conto di quanto si sta spendendo e prevenire spese eccessive.
  • Alcune carte di credito applicano commissioni elevate per le transazioni all’estero. Utilizzare contanti può evitare queste spese aggiuntive.

Usare contanti: svantaggi

Scopriamo invece quali sono gli svantaggi:

  • Portare con sé grandi quantità di contanti può essere rischioso in caso di furto o smarrimento. A differenza delle carte di credito, i contanti non possono essere recuperati una volta persi.
  • Cambiare valuta può comportare costi aggiuntivi e tassi di cambio sfavorevoli. È importante cambiare denaro in posti affidabili per evitare truffe.

Vantaggi nell’usare le carte di credito

Siamo quasi tutti abituati ormai, ad acquistare qualsiasi cosa con le carte di credito, vediamo quali vantaggi ci sono:

  • Offrono una maggiore sicurezza rispetto ai contanti. In caso di furto o smarrimento, è possibile bloccare la carta e prevenire ulteriori perdite. Inoltre, molte carte di credito offrono protezione contro le frodi.
  • Sono ampiamente accettate nelle città e nei principali luoghi turistici. Possono essere utilizzate per pagare hotel, ristoranti, negozi e per prenotare biglietti di viaggio.
  • Molte offrono vantaggi aggiuntivi come punti fedeltà, cashback, assicurazioni di viaggio e accesso a lounge aeroportuali.

Svantaggi nell’uso delle carte di credito

Vediamo quali sono gli svantaggi:

  • Alcune applicano commissioni per le transazioni all’estero e tassi di cambio meno favorevoli. È importante informarsi sui costi associati prima di utilizzare la carta all’estero.
  • In alcune destinazioni, soprattutto in aree remote o in piccoli negozi, potrebbero non essere accettate. È sempre utile avere una piccola quantità di contanti come backup.

Qual è la scelta migliore?

La scelta tra contanti e carte di credito dipende dal tipo di viaggio e dalla destinazione. Per esempio, in paesi sviluppati e in grandi città, le carte di credito sono generalmente più convenienti e sicure. In destinazioni meno sviluppate o in aree rurali, i contanti possono essere indispensabili.

 Alcuni consigli pratici

Vediamo alcuni consigli che ci aiuteranno nel decidere come comportarci nel dilemma se usare uno o l’altro metodo di pagamento:

  • Portare una combinazione di contanti e carte di credito è spesso la scelta più saggia. Questo offre la flessibilità di utilizzare il metodo più conveniente a seconda della situazione.
  • Prima di partire, è utile informarsi sui tassi di cambio, sulle commissioni delle carte di credito e sull’accettazione dei pagamenti nella destinazione scelta.
  • Se possibile, utilizzare carte di credito che non applicano commissioni per le transazioni all’estero. Molte banche offrono opzioni specifiche per i viaggiatori.
  • Prelevare contanti dai bancomat all’estero può essere un modo conveniente per ottenere valuta locale. E’ importante essere consapevoli delle eventuali commissioni applicate.
contanti o carte di credito
contanti o carte di credito

 

La scelta tra contanti e carte di credito durante i viaggi all’estero dipende dalle circostanze specifiche del viaggio. Un approccio bilanciato che utilizza entrambi i metodi può offrire la massima flessibilità e sicurezza.

Impostazioni privacy