Il fabbisogno calorico in gravidanza non è quello che pensi: gli esperti fanno luce su questo errore

Il fabbisogno calorico in gravidanza non è quello che pensi. I migliori esperti fanno luce su questo errore.

Gravidanza
Gravidanza – Palidoronews.it

Portare avanti una gravidanza comporta una serie di cambiamenti fisiologici significativi, che richiedono un adeguato apporto di nutrienti e calorie per supportare la crescita e lo sviluppo del feto. Studi recenti hanno approfondito il fabbisogno calorico durante la gravidanza, offrendo nuove prospettive e raccomandazioni per garantire la salute sia della madre che del bambino. Vediamo cosa dicono gli esperti.

Qual è il fabbisogno calorico in gravidanza?

Il fabbisogno calorico di una donna incinta varia in base al trimestre. Mentre nel primo trimestre l’aumento delle calorie è minimo, i trimestri successivi richiedono un incremento più significativo. La ricerca indica che:

  • Primo Trimestre: Non è generalmente necessario un aumento significativo delle calorie. Durante questo periodo, il corpo si adatta ai cambiamenti ormonali e inizia a immagazzinare energia. Una dieta equilibrata e nutriente è essenziale per sostenere la formazione del feto e prevenire malformazioni.
  • Secondo Trimestre: La necessità calorica aumenta di circa 340-360 calorie al giorno. Questo periodo è cruciale per la crescita del feto e lo sviluppo della placenta. L’aumento calorico aiuta a sostenere l’espansione del volume sanguigno e l’accumulo di grasso necessario per la produzione di latte materno.
  • Terzo Trimestre: Si consiglia un aumento di circa 450-500 calorie al giorno. Questo è il periodo di crescita più rapida per il feto, e un adeguato apporto calorico è fondamentale per il corretto sviluppo dei tessuti fetali e delle riserve energetiche della madre.

Consigli nutrizionali

Oltre all’aumento calorico, è importante concentrarsi sulla qualità della dieta. Vediamo alcuni consigli per una nutrizione ottimale durante la gravidanza:

  • Dieta equilibrata: Una dieta che includa una varietà di frutta, verdura, cereali integrali, proteine magre e latticini aiuta a garantire che la madre e il bambino ricevano tutti i nutrienti necessari.
  • Proteine: Le proteine sono essenziali per la crescita dei tessuti fetali, compresi cervello e muscoli. Fonti buone includono carne magra, pesce, uova, legumi e noci.
  • Acido folico: Fondamentale per prevenire difetti del tubo neurale, l’acido folico dovrebbe essere assunto tramite integratori e alimenti fortificati.
  • Ferro: Necessario per prevenire l’anemia, il ferro si trova in carni rosse, legumi e verdure a foglia verde.
  • Calcio: Essenziale per lo sviluppo delle ossa e dei denti del feto, il calcio si trova in latticini, broccoli e tofu.
  • Omega-3: Importanti per lo sviluppo del cervello del feto, gli acidi grassi omega-3 si trovano nel pesce grasso, semi di lino e noci.

Avvertenze e precauzioni

Durante la gravidanza, ci sono anche alcune precauzioni da prendere per garantire la sicurezza e la salute di madre e bambino:

  • Evitare alimenti crudi o non pastorizzati: Per ridurre il rischio di infezioni alimentari come la listeriosi e la toxoplasmosi, è consigliabile evitare alimenti crudi, latticini non pastorizzati e carni poco cotte.
  • Moderare il caffè: L’eccesso di caffeina può essere associato a rischi di aborto spontaneo e basso peso alla nascita. È consigliabile limitare l’assunzione di caffeina a meno di 200 mg al giorno.
  • Limitare l’assunzione di zuccheri e grassi saturi: Un eccesso di zuccheri e grassi saturi può portare a un aumento di peso eccessivo e a complicazioni come il diabete gestazionale.
esperti fanno luce
esperti fanno luce

 

Gli studi recenti sul fabbisogno calorico durante la gravidanza confermano l’importanza di un incremento calorico graduale e di una dieta equilibrata. Le donne incinte dovrebbero seguire le raccomandazioni del proprio medico o nutrizionista per garantire un apporto calorico adeguato e sicuro. Una nutrizione corretta non solo supporta la salute della madre, ma promuove anche lo sviluppo ottimale del feto, ponendo le basi per una gravidanza sana e un parto sicuro.

Impostazioni privacy