Menu
Il Web Magazine dell'Ospedale Pediatrico
Bambino Gesù di Palidoro e S. Marinella
Durante la visita sono stati portati in dono giochi e materiale ricreativo destinati alla Ludoteca dell'Ospedale.
Condividi Condividi
nella foto: Durante la visita sono stati portati in dono giochi e materiale ricreativo destinati alla Ludoteca dell'Ospedale.
Assistenza e Cura

Dal cibo all'amore: donazione al Bambino Gesù di Santa Marinella

24 SET 2015 - L'associazione "Liberi di Donare" ha organizzato una serata di beneficenza all'insegna della solidarietà. Tanti giochi e materiale ricreativo per i piccoli pazienti ricoverati

Un’occasione di solidarietà e di incontro con i piccoli pazienti del Bambino Gesù di Santa Marinella. Qualche giorno fa alcuni volontari dell’Associazione “Liberi di Donare” si sono recati presso la struttura ospedaliera per consegnare simbolicamente un assegno, frutto dei fondi raccolti la scorsa estate in occasione della “Sagra della Panzanella”, serata di beneficenza in favore dei familiari dei bambini ricoverati presso l’Ospedale Pediatrico.

«Si è trattato di un momento importante per noi operatori sanitari e per i bambini e i loro familiari – spiega Elisa Franchi, Responsabile della Ludoteca del Bambino Gesù di Santa Marinella –.L’Ospedale ringrazia l’associazione “Liberi di Donare” per aver deciso di sostenere l’ospedale e per aver contribuito, con la loro visita e la loro donazione, a rendere meno difficile il percorso clinico dei piccoli ricoverati».

Durante la visita i volontari dell’associazione hanno portato in dono alla Ludoteca giochi e materiale ricreativo da utilizzare all’interno dei laboratori per lo sviluppo manuale-cognitivo del bambino.

«Si tratta di un piccolo gesto – afferma Giovanni Scala, Presidente dell’associazione “Liberi di Donare” – per avvicinarci il più possibile alle esigenze dei piccoli ricoverati. Contiamo presto di poter dar seguito a nuove iniziative che possano alleviare in qualche modo la degenza in ospedale».

Alla raccolta di solidarietà hanno contribuito i membri dell’associazione “Liberi di Donare”, Giovanni Scala, Stefania Pasquini, Giovanni Coronas, Liliana D’Adda e il rione Pirgus di Santa Marinella, nella persona del suo Presidente, Arianna Peretti.

Parole chiave: Ospedale Bambino Gesù, Santa Marinella, Solidarietà