Stile bohemien: fai così per decorare la tua casa con fascino ed eleganza

Ecco come puoi dare alla tua casa l’aspetto tipico dello stile bohemien, caratterizzato da elementi colorati ed eleganti, chic e materici.

Arredo Bohemien
Arredo Bohemien – Palidoronews.it

Quello bohemien è uno stile ben definito e molto antico, ma che non smette mai di affascinare e di fare tendenza. Ecco come applicarlo alla tua casa: segui questi consigli di stile e non sbaglierai!

Stile bohemien

Lo stile bohemien è nato a Parigi nel 1800, e nello specifico questo termine veniva usato per identificare gli artisti, che erano notoriamente stravaganti, colorati e animati. Il loro modo di vestirsi e di comportarsi ha creato una vera e propria moda che si è estesa anche all’arredamento e al mobilio, che prende spunto proprio dall’eccentricità con cui conducevano le loro esistenze artisti, scrittori e musicisti di quel tempo. Per loro le regole non esistevano, e tutto era concesso, soprattutto era apprezzatissimo lo stravolgimento degli standard

Nella totale assenza di regole però, lo stile bohemien si caratterizza con delle linee ben precise, ed è l’esempio perfetto di come, anche nel caso, ci debba essere un fil rouge che collega i vari elementi, che si tratti di vestiti, di trucco o di arredamento della casa. Nello stile bohemien sono ben viste l’originalità e la fantasia, la libertà di espressione e la creatività, purchè non si cada nel convenzionale.

Per dare alla tua casa un aspetto bohemien devi saper giocare con i colori, con le forme e con le consistenze, ma sempre abbinando tra loro i singoli elementi.

Arredare la casa

Stile Bohemien
Stile Bohemien in casa – Palidoronews

Partiamo dai mobili. Per arredare la tua casa in stile bohemien servono mobili semplici, perchè l’estro verrà mostrato con i suppellettili, gli oggetti di arredamento e i tessuti. Il mobilio antico è preferibile rispetto ai pezzi nuovi, quindi dai ampio spazio al vintage e alle opzioni di seconda mano, prediligendo i mobili in legno e vissuti: ogni pezzo deve raccontare una storia. Per quanto riguarda i decori invece, via libera a tappeti a quadri, tende colorate e quadri stravaganti con cornici sfarzose.

Puoi arricchire la tua casa anche con piante e fiori, purchè non siano banali, ma ampie e colorate. Infine, una casa bohemien che si rispetti deve avere foto di famiglia sparse qua e là, polaroid appese a fili di luci, libri in ogni dove e souvenir di viaggio: questi elementi rendono unico lo spazio e personalizzano la casa in modo sempre diverso. Prediligi i colori caldi e che rimandano alla terra, mixandoli con i colori metallizzati e sentiti libero di usare tessuti e stampe diversi tra loro. Su pareti e pavimenti invece, opta per un bianco o un beige, che danno luminosità e alleggeriscono l’ambiente.

Infine, i diversi elementi devono essere tenuti insieme dall’illuminazione, che va a completare l’ambientazione dello stile bohemien fatta finora. Sono perfetti i lampadari retrò, le candele, le lampade da terra e quelle da tavolo, purchè abbiano una luce calda. Puoi sbizzarrirti con le forme e con i colori, con i paralumi e con la fantasia, ma non scegliere mai luci fredde!

Leggi anche: https://www.palidoronews.it/2024/02/11/odore-di-fumo-ecco-i-migliori-rimedi-naturali-per-rimuoverlo-da-casa/

Impostazioni privacy