Menu
Il Web Magazine dell'Ospedale Pediatrico
Bambino Gesù di Palidoro e S. Marinella
Quello che i bambini non dicono. Il valore terapeutico del gioco nella cura del bambino in ospedale
Condividi Condividi

Quello che i bambini non dicono

durata: Mezza giornata

Sede Ospedale Pediatrico Bambino Gesù - Aula Salviati, P.zza S.Onofrio, 4 - Roma

L’obiettivo di questo corso è duplice:  fornire strumenti agli operatori sanitari (infermieri, medici, etc) per l’utilizzo di tecniche di comunicazione con il bambino attraverso il gioco; avvicinare tutti coloro che lavorano in ambito sanitario alle nuove professioni, già consolidate nei Paesi anglosassoni, dedicate alla cura psicosociale del bambino, quali in Italia l’Educatore Professionale. 

La cura psicosociale del bambino e della sua famiglia non è un aspetto accessorio nella terapia del bambino ospedalizzato, bensì un elemento fondamentale del processo di cura: è ormai largamente dimostrato come la creatività e il gioco siano mezzi attraverso i quali è possibile strutturare un rapporto con il mondo esterno, esprimere e comunicare sentimenti, controllare situazioni, rovesciare i ruoli, esprimere l’aggressività, rimettere in scena in maniera attiva ciò che si è dovuto sperimentare  passivamente.

Nel corso di un’ospedalizzazione, aiutare i bambini a canalizzare fantasie, paure ed esigenze del bambino, significa sostenere tutto il nucleo familiare e gli stessi operatori sanitari in un  processo di cura completo.

Parole chiave: corso, Enrico Castelli, Il Castello dei Sogni, Il Quadrifoglio, Paola Di Lorenzo, Teresa Triglia

Iscrizione: Gratuita

Allegati: Scheda di adesione Locandina in inglese Locandina dell'evento