Menu
Il Web Magazine dell'Ospedale Pediatrico
Bambino Gesù di Palidoro e S. Marinella
La scoliosi è una deviazione vertebrale che si manifesta con un'inflessione laterale accompagnata da rotazione delle vertebre.
Condividi Condividi
nella foto: La scoliosi è una deviazione vertebrale che si manifesta con un'inflessione laterale accompagnata da rotazione delle vertebre.
Assistenza e Cura

Scoliosi, tutto quello che c'è da sapere per la salute dei più piccoli

8 SET 2015 - Come distinguere tra scoliosi e atteggiamento scoliotico, quando usare il corsetto correttivo e come intervenire a livello micro-invasivo per la correzione della problematica

La scoliosi è una forma di dismorfismo data da una deviazione vertebrale che si manifesta con un’inflessione laterale accompagnata da rotazione delle vertebre. Non è possibile correggerla  spontaneamente e si manifesta clinicamente con una sporgenza di tipo costale o lombare.

Scoliosi e atteggiamento scoliotico

La differenza fondamentale tra scoliosi e atteggiamento scoliotico è data dalla strutturazione vertebrale. L'atteggiamento scoliotico - disordine posturale, non strutturale né evolutivo – all’esame clinico non presenta alcuna sporgenza costale o lombare, né alcuna rotazione vertebrale osservabile ad un attento esame delle radiografie.

L’uso di posizioni scorrette o l’assunzione di pesi (esempio calzante per i bambini è dato dallo zaino scolastico) hanno la caratteristica di produrre deformazioni della colonna “non strutturali” e reversibili istantaneamente alla sospensione dello stimolo.

Leggi l’approfondimento

L’uso del corsetto correttivo

L’uso del corsetto deve essere concordato in piena fiducia con il medico e può essere di più tipi. Si va da quello più tradizionale “toracico-lombare” che va portato per la maggior parte della giornata a quello “in piegamento” che consente una maggiore correzione e che quindi può essere utilizzato solo nelle ore notturne.

Il paziente deve poter disporre di un corsetto realizzato in base alle caratteristiche personali del caso. La realizzazione del busto avviene tramite calco realizzato con impronta computerizza e successivo confezionamento in materiale plastico.

Leggi l’approfondimento

Scoliosi infantile e barre magnetiche

L’insorgenza di una scoliosi durante i primi anni di vita può comportare un peggioramento molto rapido dello stato di curvatura della schiena dovuto al ritmo di crescita del paziente. Gli organi maggiormente a rischio sono il midollo spinale e i polmoni che non trovando spazio a sufficienza per svilupparsi possono determinare problemi respiratori permanenti.

In questi casi è possibile intervenire tramite l’utilizzo di speciali “barre magnetiche” inserite tramite intervento chirurgico mini-invasivo e che permettono allungamenti progressivi nel tempo senza dover ricorrere ad ulteriori interventi chirurgici.

Leggi l’approfondimento

Parole chiave: atteggiamento scoliotico, Barre magnetiche, Ospedale Pediatrico Bambino Gesù, Scoliosi