Menu
Il Web Magazine dell'Ospedale Pediatrico
Bambino Gesù di Palidoro e S. Marinella
Il prossimo 17 dicembre la sede di Palidoro diventerà ufficialmente luogo giubilare per la diocesi di Porto-S.Rufina.
Condividi Condividi
nella foto: Il prossimo 17 dicembre la sede di Palidoro diventerà ufficialmente luogo giubilare per la diocesi di Porto-S.Rufina.
Eventi

Giubileo, a Palidoro l'apertura della Porta Santa per la diocesi di Porto-S.Rufina

11 DIC 2015 - Appuntamento il prossimo giovedì nella cappella dell'Ospedale. Numerose le iniziative del Bambino Gesù in programma per l'anno giubilare

Il prossimo 17 dicembre l’Ospedale Bambino Gesù di Palidoro diventerà ufficialmente luogo giubilare per la diocesi di Porto-S.Rufina. Per l’occasione la cappella della struttura ospedaliera ospiterà l’apertura di una delle quattro Porte Sante designate (la Porta della Misericordia situata all’interno del Padiglione Paolo VI).

La diocesi di Porto-S. Rufina estende il suo territorio da Fiumicino a Santa Marinella fino a Castelnuovo di Porto. La cerimonia sarà celebrata dal vescovo Don Gino Reale.

Contestualmente il Bambino Gesù ha avviato il progetto “Porta della Speranza” che con l’aiuto dei piccoli pazienti della sede del Gianicolo e dei maestri della Scuola in Ospedale ha dato modo di ricreare simbolicamente una versione in piccolo della Porta Santa della Basilica di San Pietro. All’iniziativa faranno seguito, durante l’anno giubilare, altri appuntamenti atti a tracciare un itinerario storico-artistico basato sui pellegrinaggi del passato.

Ogni due mesi verranno toccate idealmente le tappe delle zone limitrofe all’Ospedale: Trastevere, via della Lungaretta e della Lungara, il carcere di Regina Coeli, il Gianicolo e la Basilica di San Pietro. 

Parole chiave: Giubileo, Ospedale Bambino Gesù, Palidoro